Durata

60 ore

Numero partecipanti

12

Descrizione del percorso

Il progetto contribuisce a trasmettere conoscenze e competenze per l’educazione e la formazione di ragazzi, giovani ed adulti ai temi della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare.

L’importanza dell’educazione alla sostenibilità ambientale è evidente considerando che il Ministero dell’Istruzione l’ha inserita tra le tematiche chiave dell’educazione civica e anche nella formazione professionale è ritenuto ormai indispensabile fornire conoscenze e competenze almeno di base sulla transizione ecologica a tutti i livelli di formazione, con particolare riferimento alla formazione superiore. Risulta quindi importante fornire ai futuri educatori (insegnanti, formatori) conoscenze e competenze relative agli aspetti principali che impattano sulla transizione ecologica (energie rinnovabili, economia circolare, nuove fonti di energia, materiali sostenibili, nuovi modelli di business, attenzione a riuso e riciclo ecc) e alle metodologie idonee per trasmettere in modo efficace un messaggio educativo e formativo verso la sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Il progetto potrà essere fruito come primo tassello formativo per coloro che sono interessati a conoscere i temi della transizione ecologica non per approfondirne le tecnologie ma per comprenderne il significato e l’impatto, al fine di poterli trasmettere a ragazzi, giovani ed adulti in formazione.

Oltre a conoscenze relative alla transizione ecologica, il progetto si proporrà di fornire conoscenze e competenze relative a metodologie formative proattive che stimolino le persone in formazione a riflettere sul tema (es. analisi di casi, project work, hackathon, challenge ecc).

EDIZIONI

Al momento non sono disponibili edizioni per questo corso

Obiettivi

L’obiettivo del corso è contribuire alla trasmissione di conoscenze e competenze relative a tecnologie, approcci, modelli che favoriscano nelle persone lo sviluppo di atteggiamenti proattivi verso il cambiamento e la transizione ecologica.

Percorsi suggeriti da abbinare

Per coloro che volessero proseguire nella formazione, un utile completamento potrebbe essere rappresentato dai progetti:

  • Attivazione ed engagement dei team di lavoro per l’implementazione della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare”, al fine di rafforzare le competenze trasversali a supporto del coinvolgimento di team di lavoro (anche in formazione)
  • La gestione energetica durante la transizione, le comunità energetiche e i gruppi di autoconsumo, per approfondire i temi connessi all’energia e alle comunità energetiche, considerando l’impatto sociale che possono avere
  • Corporate Social Responsibility, Bilancio di Sostenibilità e Diversity & Inclusion”, per approfondire gli impatti sociali della sostenibilità ambientale in impresa

Competenze

Il corso fornisce conoscenze e competenze di scenario relative alla transizione ecologica, con particolare riferimento agli impatti sulla società, sul sistema produttivo, sul mondo del lavoro al fine di poterle trasmettere attraverso interventi educativi / formativi basati su metodologie didattiche attive, che stimolino alla riflessione e alla propositività.

Al termine del corso i partecipanti potranno:

  • Comprendere le connessioni tra gli obiettivi dell’agenda 2030 per raggiungere la sostenibilità economica, sociale ed ambientale e gli impatti sui diversi segmenti della società. Particolare attenzione verrà data agli obiettivi connessi principalmente alla sostenibilità ambientale: energia pulita e accessibile (SDG 7), città e comunità sostenibili (SGD 11), lotta contro il cambiamento climatico (SDG 13), vita sott’acqua (SDG 14), vita sulla terra (SDG 15), evidenziandone le connessioni con gli altri obiettivi maggiormente correlati a sostenibilità economica e sociale;
  • Conoscere i principali documenti di programmazione europea, nazionale e regionale che guidano la transizione ecologica (European grean deal, Circular economy action plan, PNRR, Patto per il lavoro e il clima, Strategia di specializzazione intelligente);
  • Conoscere i principi della Citizen Science e le iniziative proposte dalla Regione Emilia-Romagna per promuoverla (CitizER Science);
  • Apprendere i principi dell’Open innovation e le azioni proposte in Emilia-Romagna per la sua promozione (Rete Alta Tecnologia, Clust-ER, Piattaforma Eroi, ecc);
  • Conoscere le principali nuove tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
  • Comprendere i principi dell’economia circolare e gli impatti che può avere per cittadini ed imprese con particolare riferimento al riuso, alla riparazione (diritto del consumatore alla riparazione), al prodotto come servizio, ai principi di simbiosi industriale ecc, al concetto di materia prima seconda, al riciclo e corretto smaltimento dei rifiuti residui;
  • Comprendere gli impatti della transizione green nei principali settori produttivi e le connesse trasformazioni nel mercato del lavoro. In particolare, verranno focalizzati i settori produttivi a maggiore impatto: Agroalimentare, edilizia e costruzioni, fashion, Elettronica
  • Comprendere le connessioni tra la transizione ecologica e la transizione digitale in termini di reciproci impatti sulla società e sul mondo del lavoro;
  • Apprendere metodologie formative attive, idonee a facilitare la riflessione in merito agli impatti della transizione ecologica sulla società e sul sistema produttivo quali ad esempio Project work applicativi, Design Thinking, Challenge, Hackathon, ecc.

È prevista la certificazione digitale delle competenze acquisite attraverso la collaborazione con Reiss Romoli. Saranno emessi open badge sulle competenze specifiche rilasciate in esito ai progetti, previo raggiungimento del 70% di frequenza delle ore previste.

Contenuti del percorso

I contenuti e gli obiettivi di apprendimento del corso vertono sull’analisi dei principali documenti di programmazione europei, nazionali e regionali inerenti la transizione ecologica, le principali tecnologie connesse alla generazione di energia, i principi dell’economia circolare, sull’utilizzo di metodologie di tipo attivo, idonee a trasmettere i principi della sostenibilità ambientale attraverso interventi educativi / formativi (design thinking, Hackathon ecc.)

  • Educare alla sostenibilità ambientale
  • I 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
  • Nuove tecnologie per la produzione di energia
  • Dall’economia lineare all’economia circolare
  • Impatto della transizione green nei settori produttivi chiave (agroalimentare, edilizia e costruzioni, fashion, turismo, meccanica e materiali)
  • Citizen science e open innovation per favorire la transizione ecologica
  • Metodologie e strumenti per l’educazione e la formazione alla sostenibilità ambientale

Destinatari e requisiti d'accesso

12 Giovani in possesso di una laurea triennale o magistrale o una laurea a ciclo unico, conseguita da non più di 24 mesi, residenti o domiciliati in regione Emilia-Romagna, in data antecedente l’iscrizione alle attività.

Nel caso in cui, a seguito dell’accoglimento di tutte le domande di partecipazione da parte dei neolaureati, restassero disponibili ulteriori posti, potranno accedere anche gli studenti iscritti ai percorsi di laurea di primo e/o secondo livello e/o a ciclo unico

Verranno richieste, oltre ai requisiti formali, informazioni aggiuntive sulla consapevolezza rispetto ai concetti legati alla TRANSIZIONE SOSTENIBILE.

A questo progetto possono accedere prioritariamente laureati provenienti dalle aree disciplinari umanistiche e delle scienze sociali, senza tuttavia escludere la possibile partecipazione di persone con lauree differenti, interessate ad acquisire conoscenze per l’educazione e la formazione alla sostenibilità ambientale.

Sedi e modalità di svolgimento

Sono previste edizioni dei corsi su tutto il territorio regionale. Per visionare le edizioni attive ed iscriversi si rimanda alla sezione calendario edizioni.

I calendari dei corsi saranno pubblicati con cadenza trimestrale.

In funzione della domanda e al fine di garantire parità di accesso alle stesse opportunità, per lo stesso corso sono previste più edizioni, fino ad esaurimento, per il 2023 e per tutto il 2024.

Contatti

Per informazioni:
Tel. 800 457775
Mail. greencomp@ifoa.it

Riferimento

“GREEN COMP: Nuove competenze a supporto dello sviluppo sostenibile e Resiliente” – Operazione Rif PA 2023-19166/RER, approvata con DGR N. 844 del 29/05/2023 e co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo Plus 2021-2027 Regione Emilia-Romagna