Durata

60 ore

Numero partecipanti

12

Descrizione del percorso

Il progetto contribuisce a formare competenze coerenti e funzionali agli obiettivi della strategia di specializzazione intelligente, agendo in particolare sulla priorità riferibile all’economia circolare.

La transizione da un’economia lineare a un’economia circolare richiede azioni e politiche e, inevitabilmente, passa attraverso la corretta implementazione e il consolidamento delle strategie esistenti e la definizione di strategie nuove mediante le quali, agendo in modo sistematico anche dal punto di vista del design, si possano ridurre gli sprechi, aumentare l’efficienza e chiudere i cicli.

Il miglioramento della performance ambientale del prodotto non è il risultato univoco di un’attività lineare, bensì la traduzione di approcci progettuali integrati che si avvalgono di metodologie e strumenti strettamente collegati alle capacità tecniche e tecnologiche a disposizione, nell’ambito di un quadro normativo in evoluzione. Si ritiene quindi di dover considerare una pluralità di approcci idonei a perseguire un risultato bilanciato tra riduzione degli impatti, miglioramento della funzionalità del prodotto e sostenibilità economica della filiera produttiva.

Gli strumenti che possono supportare le imprese nei processi di eco-progettazione sono quelli che consentono da un lato una efficace integrazione dell’ecodesign nei sistemi/processi aziendali e dall’altro una corretta ed esaustiva valutazione degli impatti ambientali della sua implementazione.

L’idea di base dell’Ecodesign è la riduzione degli impatti ambientali dell’intero ciclo di vita del prodotto: dallo studio alla produzione, alla commercializzazione, alla manutenzione, fino alla gestione del suo fine-vita, grazie al miglioramento delle attività di progettazione.

Il percorso ha tra gli obiettivi formativi quello di fornire gli strumenti necessari per lo sviluppo di prodotti a basso impatto ambientale. Questo corso fornisce, quindi, un’introduzione ai concetti dell’ecodesign e aiuta l’utente a comprendere le fasi d’implementazione di un progetto di ecodesign e a comprenderne i risultati.

EDIZIONI

Al momento non sono disponibili edizioni per questo corso

Obiettivi

L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per progettare prodotti che abbiano un impatto ambientale ridotto.

Inoltre, il corso fornisce una panoramica del quadro normativo di riferimento, che copre le leggi e le normative a livello nazionale e internazionale che regolamentano la progettazione sostenibile e l’ecodesign, al fine di comprendere le responsabilità legali e le opportunità di innovazione nella progettazione sostenibile.

Percorsi suggeriti da abbinare

Per coloro che volessero proseguire e completare la formazione con competenze manageriali riferibili all’economia circolare e all’innovazione nei materiali, il corso può essere proficuamente abbinato ai seguenti percorsi:

  • Project management per la sostenibilità ambientale e l’economia circolare
  • Nuovi business model e nuove tecnologie a supporto dell’economia circolare
  • Green packaging design
  • Tecnologie e materiali innovativi per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale

Competenze

Il corso, partendo dal concetto di economia circolare e dal quadro normativo di riferimento, fornisce le conoscenze necessarie per la progettazione di prodotti a basso impatto ambientale.

Al termine del corso, i partecipanti avranno acquisito conoscenze riguardo tutte le fasi di un processo di ecodesign ed in articolare gli obiettivi di apprendimento in esito sono:

  • Conoscere le leggi e le normative ambientali che regolano la progettazione sostenibile
  • Comprendere i principi dell’ecodesign e della progettazione sostenibile, compresi i concetti di sostenibilità ambientale, sociale ed economica
  • Acquisire competenze tecniche, tra i quali la capacità di utilizzare strumenti di analisi del ciclo di vita o di selezionare materiali sostenibili
  • Identificare i materiali sostenibili: acquisire competenze tecniche specifiche, come ad esempio la capacità di selezionare materiali sostenibili e di analizzare l’impatto ambientale dei materiali utilizzati in un processo produttivo
  • Utilizzare strumenti di analisi del ciclo di vita: acquisire la capacità di utilizzare strumenti di analisi del ciclo di vita per valutare l’impatto ambientale di un prodotto o di un processo di produzione
  •  Essere in grado di applicare i principi dell’ecodesign e della progettazione sostenibile nella pratica

 

È prevista la certificazione digitale delle competenze acquisite attraverso la collaborazione con Reiss Romoli. Saranno emessi open badge sulle competenze specifiche rilasciate in esito ai progetti, previo raggiungimento del 70% di frequenza delle ore previste.

Contenuti del percorso

  • Principi generali: quadro normativo e principi di economia circolare
  • Ecodesign: definizione e campi di applicazione
  • Implementare l’ecodesign in azienda attraverso le seguenti fasi: 1. Definizione delle funzioni dei prodotti; 2. Valutazione ambientale dei prodotti; 3.Strategie di miglioramento; 4. Obiettivi ambientali; 5. Caratteristiche del prodotto
  • Strumenti di ecodesign

Destinatari e requisiti d'accesso

12 Giovani in possesso di una laurea triennale o magistrale o una laurea a ciclo unico, conseguita da non più di 24 mesi, residenti o domiciliati in regione Emilia-Romagna, in data antecedente l’iscrizione alle attività.

Verranno richieste, oltre ai requisiti formali, informazioni aggiuntive sulla consapevolezza rispetto ai concetti legati alla TRANSIZIONE SOSTENIBILE.

A questo progetto possono accedere prioritariamente laureati provenienti dalle aree disciplinari scientifico-tecnologiche permettendo di mantenere una continuità formativa rispetto al percorso di studi e di specializzare le competenze legate alla transizione sostenibile.

I potenziali destinatari provenienti dall’area umanistica e delle scienze sociali e/o dall’area giuridico economica non sono tuttavia esclusi, se interessati a sviluppare le conoscenze in questo ambito.

Sedi e modalità di svolgimento

Sono previste edizioni dei corsi su tutto il territorio regionale. Per visionare le edizioni attive ed iscriversi si rimanda alla sezione calendario edizioni.

I calendari dei corsi saranno pubblicati con cadenza trimestrale.

In funzione della domanda e al fine di garantire parità di accesso alle stesse opportunità, per lo stesso corso sono previste più edizioni, fino ad esaurimento, per il 2023 e per tutto il 2024.

Contatti

Per informazioni:
Tel. 800 457775
Mail. greencomp@ifoa.it

Riferimento

“GREEN COMP: Nuove competenze a supporto dello sviluppo sostenibile e Resiliente” – Operazione Rif PA 2023-19166/RER, approvata con DGR N. 844 del 29/05/2023 e co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo Plus 2021-2027 Regione Emilia-Romagna