Durata

80 ore

Numero partecipanti

12

Descrizione del percorso

Il progetto fornisce ai partecipanti conoscenze e competenze inerenti la gestione degli Smart Energy Systems, ritenendo centrale per la transizione ecologica, un ripensamento dell’attuale sistema energetico che renda prevalente l’uso di risorse rinnovabili in sostituzione di quelle tradizionali fossili.

Il cambiamento climatico e il riscaldamento globale impongono un cambio di paradigma nello sfruttamento delle risorse e una più efficiente gestione dell’energia è fondamentale in questa visione.

La transizione energetica passa necessariamente attraverso l’integrazione delle reti e dei vettori energetici (elettricità, calore ecc) che devono essere pianificati e gestiti per massimizzare le sinergie tra diverse tecnologie.

Un sistema energetico intelligente è un sistema efficiente in termini di costi, sostenibile e sicuro, in cui la produzione, lo stoccaggio, le infrastrutture e il consumo di energia sono integrati e coordinati mediante tecnologie abilitanti che rendano i sistemi energetici più connessi, efficienti e sostenibili.

Uno degli elementi fondanti degli Smart Energy Systems sono le smart grid, reti intelligenti che consentono di gestire e monitorare la distribuzione di energia elettrica da tutte le fonti di produzione e soddisfare le diverse richieste di elettricità degli utenti collegati, siano essi produttori o consumatori, in modo efficiente, razionale e sicuro, ma anche gli smart building che provvedono a una gestione ottimale dell’energia o i sistemi di e-mobility.

Risulta evidente il ruolo centrale delle tecnologie digitali e dell’analisi dei dati per gestire e monitorare il trasporto e il consumo di energia da tutte le fonti di generazione per concorrere in modo efficace e stabile i bisogni degli utenti (persone e imprese), minimizzando i costi e l’impatto ambientale.

Altro elemento fondamentale è di tipo “sociale” in quanto negli smart energy systems il consumatore diviene anche produttore (prosumer).

In questo contesto il corso intende fornire ai partecipanti conoscenze e competenze per comprendere gli elementi fondanti degli smart energy systems, quali tassello fondamentale per la transizione ecologica.

EDIZIONI

Al momento non sono disponibili edizioni per questo corso

Obiettivi

L’obiettivo del corso è far comprendere ai partecipanti le potenzialità degli smart energy systems a supporto della transizione energetica, elemento fondante per uno sviluppo sostenibile.

Per contrastare il cambiamento climatico, in gran parte dovuto alle emissioni di gas serra, è fondamentale favorire il passaggio del settore energetico dall’utilizzo di fonti fossili non rinnovabili (carbone, petrolio, metano ecc) all’utilizzo di fonti rinnovabili di produzione di energia, in particolare eolica, fotovoltaica e geotermica.

Percorsi suggeriti da abbinare

Per coloro che volessero proseguire nella formazione, ad ideale completamento di un profilo che si occupi di valorizzare ed orientare le attività delle imprese in chiave green, il corso può essere proficuamente abbinato ai seguenti percorsi:

  • La gestione energetica durante la transizione, le comunità energetiche e i gruppi di autoconsumo
  • Project management per la sostenibilità ambientale e l’economia circolare
  • Tecnologie e materiali innovativi per l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale
  • Sensoristica applicata alla rilevazione di dati per il monitoraggio e l’efficientamento nell’uso delle risorse

 

Il corso potrebbe inoltre rappresentare un utile completamento per chi intende frequentare il progetto

  • Rigenerazione urbana: nuovi modi di pensare città e abitazioni

Competenze

Competenze

Il corso si propone di fornire ai partecipanti conoscenze e competenze per comprendere gli elementi fondanti degli smart energy systems, quali tassello fondamentale per la transizione ecologica.

Al termine del percorso formativo il partecipante avrà acquisito conoscenze e competenze per:

  • Comprendere le relazioni tra la transizione digitale e la transizione ecologica;
  • Identificare le principali tecnologie per la generazione di energia da fonti rinnovabili programmabili (biomasse, ecc..) e non programmabili (eolico, solare, ecc..);
  • Conoscere le tecnologie innovative di conversione e accumulo dell’energia;
  • Rilevare ed analizzare dati energetici per effettuare energy planning, energy anaysis e energy auditing
  • Utilizzare soluzioni digitali per la simulazione (digital twin) e la gestione;
  • Comprendere gli impatti sulla società degli smart energy systems (CER epassaggio da consumer a prosumer).

È prevista la certificazione digitale delle competenze acquisite attraverso la collaborazione con Reiss Romoli. Saranno emessi open badge sulle competenze specifiche rilasciate in esito ai progetti, previo raggiungimento del 70% di frequenza delle ore previste.

Contenuti del percorso

  • Transizione energetica sostenibile: decarbonizzazione, decentralizzazione, integrazione, elettrificazione, digitalizzazione.
  • Tecnologie di conversione dell’energia.
  • Tecnologie a fonte energetica rinnovabile programmabili (biomasse, idroelettrico, geotermico) e non programmabili (eolico, solare fotovoltaico, solare termico e termodinamico, moto ondoso e maree).
  • Integrazione e reti energetiche.
  • Tecnologie per l’integrazione delle reti
  • Tecnologie per il recupero del calore di scarto
  • Impianti di refrigerazione e recupero termico
  • Sistemi di accumulo
  • Tecnologie digitali per la simulazione e gestione dell’energia

Destinatari e requisiti d'accesso

12 Giovani in possesso di una laurea triennale o magistrale o una laurea a ciclo unico, conseguita da non più di 24 mesi, residenti o domiciliati in regione Emilia-Romagna, in data antecedente l’iscrizione alle attività.

Nel caso in cui, a seguito dell’accoglimento di tutte le domande di partecipazione da parte dei neolaureati, restassero disponibili ulteriori posti, potranno accedere anche gli studenti iscritti ai percorsi di laurea di primo e/o secondo livello e/o a ciclo unico

Verranno richieste, oltre ai requisiti formali, informazioni aggiuntive sulla consapevolezza rispetto ai concetti legati alla TRANSIZIONE SOSTENIBILE.

A questo progetto possono accedere in particolare laureati provenienti dall’area disciplinare tecnico- scientifica, senza tuttavia escludere la possibile partecipazione di persone con lauree differenti.

Sedi e modalità di svolgimento

Sono previste edizioni dei corsi su tutto il territorio regionale. Per visionare le edizioni attive ed iscriversi si rimanda alla sezione calendario edizioni.

I calendari dei corsi saranno pubblicati con cadenza trimestrale.

In funzione della domanda e al fine di garantire parità di accesso alle stesse opportunità, per lo stesso corso sono previste più edizioni, fino ad esaurimento, per il 2023 e per tutto il 2024.

Contatti

Per informazioni:
Tel. 800 457775
Mail. greencomp@ifoa.it

Riferimento

“GREEN COMP: Nuove competenze a supporto dello sviluppo sostenibile e Resiliente” – Operazione Rif PA 2023-19166/RER, approvata con DGR N. 844 del 29/05/2023 e co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo Plus 2021-2027 Regione Emilia-Romagna